La crisi di mezza età

…blogghistica ovviamente…
Vivo qualcosa, mi dico, questo sarebbe argomento da blog e poi subito dopo 'Sì ma perchè?'.
Si attendono ispirazioni…

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

29 risposte a La crisi di mezza età

  1. shesaflower ha detto:

    Forse è proprio perchè ti preoccupi se questo o quello siano o meno argomento da blog.. Quasi ti preoccupassi più di chi legge che di te stessa che scrivi..Tu scrivi ciò che ti pare.. Anche fosse una cavolata.. Scrivere è un modo di parlare con se stessi, ti fa capire tante cose.. Scrivere è un modo di parlare senza essere interrotti..E non c'è bisogno di ispirazione.. Comincia a scrivere e vedrai che verranno da sè le parole..Un saluto..flower.

  2. affabile ha detto:

    Beh grazie dell'incoraggiamento.E' vero quello che dici, mi preoccupo di chi mi legge, perchè sai questo blog è cresciuto proprio grazie all'incoraggiamento di tanti che l'hanno seguito con affetto (tu pensa che un mese dopo averlo aperto volevo chiuderlo e ci fu una specie di rivolta popolare).Scrivere quel che mi pare…è appunto questo…'non mi pare' di scrivere nulla…

  3. ipitagorici ha detto:

    Beh le crisi sono abbastanza cicliche, specie se hai un blog da parecchio tempo, io ne ho abbandonato uno dopo 2 anni e questo nuovo sono 10 mesi che va avanti (dopo averne abbandonato un altro).Ma lo stacco estivo di un mese mi ha davvero fatto bene, ora sono abbastanza contento di scrivere…

  4. guerreronegro ha detto:

    "Non ce l'ha mica ordinato il dottore" (come dice la mia mamma) di scrivere. Così come non ci ha neppure ordinato di aprirlo questo benedetto blog. Lo facciamo perché ci dà piacere. Certe volte di più (e allora intasiamo di post…) certe volte di meno (e allora siamo silenti…). Quindi non ti preoccupare.Buona giornata!

  5. Wholan ha detto:

    i blog si possono anche chiudere. Un blog così andrebbe chiuso perchè non si sarebbe mai dovuto aprire.fa'  la cosa giusta e chiudi tutto, vedrai che questa volta non ci sarà nessuna rivolta ma solo sospiri di sollievo di chi è costretto a passare tutti i giorni qui dentro per dimostrare che è ancora vivo.

  6. affabile ha detto:

    Ehi Wholan, prima regola di educazione, non si va mai a casa di qualcuno la prima volta a dire 'certo è meglio che chiudi tutto',  mi ricordi un tizio che tempo fa passava di qua parimente maleducato…lasciamo perdere…No non lo chiudo per fare un dispetto a te…no scherzo manco so tu chi sia e da dove spunti non arriverei mai a darti tanta importanza, piuttosto sono certa che al massimo invece di sospiri di sollievo potrei trovare indifferenza…per dirla alla guerreronegro mica lo ordina il medico di passare di qui…In ogni caso guerreronegro e ipitagorici, blogghisti di vecchia data hanno descritto bene quel che si prova

  7. talpastizzosa ha detto:

    hai ragione affabile non dare soddisfazioni a nessuno … alla fine credo che debba chiederti "Cosa voglio dal blog?" e per questo si scrive, ognuno fa come crede… certo è meglio sempre bene pensare cosa scrivere. Io alcune volete scriverei delle cose veramente terribili e patetiche, anche se alcune volte ho certe cadute di stili!! 

  8. colorisonori ha detto:

    …perchè ci manchi……ci manca la saggezza delle tue figlie, ci manca la tua cultura, ci manca il racconto delle emozioni, e i tuoi viaggi, e Napoli vista attraverso i tuoi occhi, e la tua musica, le tue letture, il tuo stile…continuo?CiaoGino

  9. tittidiruolo ha detto:

    Non chiudere, Il blog appartiene anche a chi è passato fedelmente per questi 3 anni a salutarti, a leggerti e ad apprezzarti. viene voglia di rileggere un argomento o ascoltare una musica proposta.Hai il tuo periodo di "calo", lascia perdere, non sei obbligata a comunicare e scrivere, anche se per la verità un po' MI manchi…ma capisco, aspetto et i penso. Verranno tempi diversi….non si chiude un diario, si apre un'altra pagina. bacio.

  10. anonimo ha detto:

    Anche io visitando per caso questo blog ho pensato perché non chiuderlo un blog così

  11. Wholan ha detto:

    come vedi non sono l'unico a pensarla così.4 bloggher su 5 passano a salutare nei vari blog solo perchè a loro volta hanno ricevuto un saluto sul loro blog. questo lo sanno tutti. se tu risparmi a questa gente di passare da qui per salutare poi farai tu lo stesso nei loro confronti. pensa quanto tempo avanzerebbe per fare cose più costruttive che chacchierare fatuamente  di tutto e di tutti.sei più melensa,anzi stucchevole, di un libro di harmony.sei la tipica divoratrice di telenovelas brasiliane malgrado tu ti affanni ad apparire diversa.una che nopn si perderebbe mai una puntata del grande fratello o di maria de filippi.chiudi tutto, dai retta a me.purtroppo il coraggio di dire la verità non è patrimonio di tutti.molti ti ringrazieranno al di là degli ipocriti messaggi di ridicola e falsa solidarietà di facciata che ricevi e riceverai. ti ringrazieranno anche quelli che te li mandano. 

  12. tittidiruolo ha detto:

    @wholanma come sei supponente!!!!!tu segui questo blog e la persona che ci scrive da 3 anni?Non so. la tua è una opinione, se questo blog non ti piace smetti di leggerlo, lascia in pace senza giudicare chi passa volentieri.

  13. hacibekir ha detto:

    Contre ceux qui ont le goût difficile
    Quand j'aurais en naissant reçu de Calliope Les dons qu'à ses Amants cette Muse a promis, Je les consacrerais aux mensonges d'Esope : Le mensonge et les vers de tout temps sont amis. Mais je ne me crois pas si chéri du Parnasse Que de savoir orner toutes ces fictions. On peut donner du lustre à leurs inventions ; On le peut, je l'essaie ; un plus savant le fasse. Cependant jusqu'ici d'un langage nouveau J'ai fait parler le Loup et répondre l'Agneau. J'ai passé plus avant : les Arbres et les Plantes Sont devenus chez moi créatures parlantes. Qui ne prendrait ceci pour un enchantement ? "Vraiment, me diront nos Critiques, Vous parlez magnifiquement De cinq ou six contes d'enfant. – Censeurs, en voulez-vous qui soient plus authentiques Et d'un style plus haut ? En voici : "Les Troyens, "Après dix ans de guerre autour de leurs murailles, "Avaient lassé les Grecs, qui par mille moyens, "Par mille assauts, par cent batailles, "N'avaient pu mettre à bout cette fière Cité, "Quand un cheval de bois, par Minerve inventé, "D'un rare et nouvel artifice, "Dans ses énormes flancs reçut le sage Ulysse, "Le vaillant Diomède, Ajax l'impétueux, "Que ce Colosse monstrueux "Avec leurs escadrons devait porter dans Troie, "Livrant à leur fureur ses Dieux mêmes en proie : "Stratagème inouï, qui des fabricateurs "Paya la constance et la peine. " – C'est assez, me dira quelqu'un de nos Auteurs:La période est longue, il faut reprendre haleine ; Et puis votre Cheval de bois, Vos Héros avec leurs Phalanges, Ce sont des contes plus étranges Qu'un Renard qui cajole un Corbeau sur sa voix : De plus, il vous sied mal d'écrire en si haut style. – Eh bien ! baissons d'un ton. "La jalouse Amarylle "Songeait à son Alcippe, et croyait de ses soins "N'avoir que ses Moutons et son Chien pour témoins. "Tircis, qui l'aperçut, se glisse entre des saules ; "Il entend la bergère adressant ces paroles "Au doux Zéphire, et le priant "De les porter à son Amant. – Je vous arrête à cette rime, Dira mon censeur à l'instant ; Je ne la tiens pas légitime, Ni d'une assez grande vertu : Remettez, pour le mieux, ces deux vers à la fonte. – Maudit censeur, te tairas-tu ? Ne saurais-je achever mon conte ? C'est un dessein très dangereux Que d'entreprendre de te plaire. " Les délicats sont malheureux : Rien ne saurait les satisfaire.

  14. affabile ha detto:

    Grazie Tiiti, Gino e Hacibekir…confesso ho dovuto ricorrere al traduttore google, peccato una bella traduzione ci stava ma mi rendo conto che il fatto è imponente.Di chi è?E grazie anche a Wohan intermediario involontario di questo dono letterario!

  15. hacibekir ha detto:

    oops, scusate, è LaFontaine.La traduzione alla prossima puntata…

  16. Wholan ha detto:

    mancavano l'avvocatessa d'ufficio e il copincollatore  turco che dimentica di citare l'autore e spera che qualcuno legga tutta la filastrocca per giunta in francese. Illuso!troppa muffa qui dentro.

  17. anonimo ha detto:

    caro wholan, ma non hai proprio nessun altro interesse se non criticare chi neanche conosci? è ovvio che non hai argomenti di conversazione più interessanti.

  18. Wolfghost ha detto:

    ahahah it happens in the best of the families, dicono gli Inglesi!

  19. affabile ha detto:

    Wolfghost a te però mai :)!

  20. Wolfghost ha detto:

    Essì!! Lo dici te!!!

  21. ElisinoB ha detto:

    Cara Affabile, sembra quasi inevitabile che partano discussioni quando si parla del perché di un blog. Ognuno ne apre uno per i motivi più disparati, più spesso per fare chiarezza con se stessi, ma anche per condividere riflessioni e momenti tristi o felici della propria vita. Da te non passo per contraccambiare il favore, ma perché la tua storia, con le tue figlie e i tuoi piccoli avvenimenti quotidiani, mi interessa sinceramente. Ti rimando, per stare in tema, a questo post di Lindadicielo: http://lindadicielo.splinder.com/post/23238593/se-son-di-umore-nero-allora-scrivo
    Tu mi raccomando: non mollare il tuo blog.

  22. ziacris ha detto:

    io vedo il blog come una pagina mia, come casa mia e non mi curo di coloro che passano per leggere, sono liberi di leggere o meno, quindi non penso di avere crisi, forse vado in crisi quando ho tanti argomenti che mi frullano per la testa

  23. affabile ha detto:

    Grazie anche a voi per le vostre utili riflessioni. Ho letto e commentato il post di Linda. In sintesi dice quello che io mi ripeto/mi sono ripetuta tante volte…il rapporto con il blog, soprattutto quando lo si tiene da più tempo, va a fasi.

  24. Lindadicielo ha detto:

    Capita anche a me di pensare ad un episodio della mia quotidianità come ad uno spunto per il blog: a volte lo utilizzo, a volte, no; dipende dall'umore e dalla voglia. Ma mi diverte l'idea, questo sì…

  25. Censorina ha detto:

    Mi sono incuriosita e sono andata a vedere il profilo di questo signor Wholan. Non mi piace chi si intromette a titolo gratuito offendendo e credevo di trovarmi di fronte ad un Blog eccellente, visto che ritiene che il tuo sia da chiudere. Meraviglia delle meraviglie: non c'è nessun Blog. Evidentemente il signore in questione dedica il suo tempo a visitare quelli altrui sputando sentenze. Apra un Blog come si deve se vuole essere preso in considerazione e si confronti con chi scrive e risponde ai commenti.
    Scusa carissima per questo mio intervento, so che non hai bisogno di essere difesa, ma mi prudevano le dita.
    La crisi del Blog fa parte della sua esistenza e del nostro modo di vivere: a volte siamo più occupati nella vita reale, altre volte la vita reale ci fa avvicinare a questo mondo che, in fondo, ci piace.
    Un caro saluto.
    Paola

  26. Cosimopiovasco ha detto:

    Fai bene a preoccuparti di chi ti legge, cara Lidia… ce ne sono fin troppi in giro che scrivono le prime cose che passan loro pel capo, a costo di scrivere cavolate, come dice Seshaflower… e ogni volta che ci capito mi vien da chiedermi perché diavolo vogliano condividere con altri ciò che presumibilmente interessa solo a loro…
    Bacioni, tuo
    Cosimo

  27. Diamanteviola ha detto:

    Anch'io sono stata sul punto di chiudere il blog, ho avvisato gli amici, ho scritto un post di commiato e…dopo qualche tempo, come ho scritto da me…il maledetto blog mi mancava!!!!

    Adesso che sono tornata rubo le parole di Francesco e ti dico che "io scrivo quando posso e come posso, quando ne ho voglia senza applausi o fischi…."e a chi non piace che vada da un'altra parte!!

    Ciao!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...