Sebastiano Barisoni e i bamboccioni

E vabbè torno sull’oggetto del mio attuale "innamoramento virtuale", il curatore di Focus Economia di Radio 24.

Sto apprezzando molto l’attenzione che la trasmissione sta dedicando alla questione dei ragazzi che non riescono a rendersi indipendenti.

La settimana scorsa una splendida intervista a Brunetta dove il mitico Renatino si vantava di tutto quello che farà e lui "Sì ministro ma mi pare di star sentendo più un intervento a un convegno economico che un intervista a un ministro". Al che Brunetta "No no io queste cose le farò veramente" "Ok. Sarà un piacere per me invitarla appena avrà trovato i fondi" "Li ho già trovati" "Bene, sarà un piacere in più invitarla prima" Lo adoroooooooo

Ieri ha ripreso il tema commentando la puntata di porta a porta e mettendola intelligentemente in relazione con la notizia dei tagli alla scuola (un miliardo di tagli l’anno per i prossimi tre anni). Diceva giustamente come si può dire che i giovani devono andar di casa prima se non si investe nel loro futuro? Bravo!

 

Qui la puntata di ieri. E chi mi dice come si chiama la sigla (io non lo so) è bravo!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

14 risposte a Sebastiano Barisoni e i bamboccioni

  1. azalearossa1958 ha detto:

    Tagliamo nel pubblico così chi vuole qualità va nel privato…. gira voce che il pensiero di base sia questo…………

  2. AgapeMark ha detto:

    sentito che parli di renatino mi sono fiondato nel tuo blog per leggere le novità.
    Si credo che la sintesi fatta da azalearossa sia quella più azzeccata …per usare un termine caro al dipietrone nazionale.
    Comunque la s(q)uola è ai minimi termini…. pensa che si stanno cominciando a far pagare le rette anche ai bambini della primaria….
    ciao amica mia una bbraccio

  3. tittidiruolo ha detto:

    intanto con la riforma della secondaria superiore si tagliano ore e quindi di docenza, e quindi si tagliano docenti..e lavoro.
    Non si riformano i programmi, si continua ad annoiare i ragazzi (con meno ore di lezione )Si continua a sfornare somari.

  4. ziacris ha detto:

    Ma che tagli e tagli….ma che dici, blasfema! 50.000 bambin in più hanno avuto il tempo pieno…ecco, sì, bravo, peccato però che non ci siano le insegnanti per coprire le ore! ‘gnorante d’un nano!!!!

  5. laghira ha detto:

    voglio proprio vedere cosa fara brunetta.
    baciuo ; )

  6. Diamanteviola ha detto:

    Ci stanno "potando" selvaggiamente e pare non interessi a nessuno…ne riparleremo fra qualche anno…quando si inizieranno a vedere i risultati di questa nuova scuola!!
    Buona serata!

    Il giornalista di cui parli è quello "niente male" dell’altro post, vero?

  7. affabile ha detto:

    Mi è parsa un’operazione intelligente mettere in relazione i ragazzi che non vanno via di casa con i talgi alla scuola. Che futuro costruiamo?

    Sì Diamante proprio quello lì…non ho resistito e ho parlato ancora di lui…:)

  8. missi ha detto:

    Bella puntata! 🙂
    Ogni volta una nuova esternazione senza capo né piedi del Brunetta…e sono d’accordo tagli e riforma per ridurre gli studenti [più che loro, i genitori] ad una scelta.

    Baci e buona fine settimana 🙂

  9. giarre ha detto:

     ho provato ad asvcoltare la musica ma io per riconoscere i pezzi son negata

  10. affabile ha detto:

    Eppure tu ne conosci tante Laura…vabbè grazie lo stesso

  11. Cosimopiovasco ha detto:

    Sbaglierò, ma la mia impressione è che sia una sigla composta per l’occasione da un musicista al sintetizzatore… non mi ricorda nulla di noto…
    Bacioni, tuo
    Cosimo

  12. galea ha detto:

    io so solo che il loop che si sente in sottofondo durante le notizie è "I’ve Been Losing You" degli a-ha… è stato ed è ancora uno dei miei gruppi preferiti, tant’è che ogni volta che lo sento spero sempre che parta "it wasn’t the rain that washed away…" xD

    Marco

  13. breddy ha detto:

     DEFINIZIONE DI BAMBOCCIONE
    "Uomo goffo, che si comporta scioccamente"

  14. affabile ha detto:

    Marco grazie!!! Si erano gli a-ha lo avevo sentito una volta in trasmissione ma poi mi ero dimenticata. Sapevo che potevo contare su di voi!

    Breddy a buon intenditor…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...