Gianluca Ginoble

Ogni tanto le mie bambine vedono il mio blog.

Quando hanno visto il video di Andrea Bocelli hanno commentato "Ah questo è il famoso Andrea Bocelli di cui Gianluca Ginoble canta le canzoni…mah è molto più bravo Gianluca"

"Gianluca chi??"

"Mamma!" (con il tono che solo le figlie possono avere quando rimproverano l’arretratezza a una madre) "Gianluca Ginoble quello di ti lascio una canzone!!"

Ah ecco dove avevo letto questo nome…in effetti se cerchi un video di Bocelli su youtube il sito automaticamente propone quasi sempre la versione del ragazzo.

Finalmente sabato l’ho visto. Ha una bella voce (anche se, con tutto il rispetto per i gusti delle mie bambine continuo a preferire l’originale), buona presenza scenica ed è anche molto carino…aiuto piacciono anche a me i minorenni adesso…(ma non vado alle loro feste, però)

Qui  metto "Vivo per lei"

Questa voce è stata pubblicata in bambine, musica. Contrassegna il permalink.

44 risposte a Gianluca Ginoble

  1. Rosslare ha detto:

    oh, tranquilla, prima o poi lo vedrai al grande bordel…ehm…fratello o a Sanremo.
    ormai si vive di solo quello.

  2. kymma ha detto:

    mi perdonino le tue figlie ma preferisco bocelli

  3. missi ha detto:

    Una bellissima voce nn c’è dubbio, speriamo solo nn si lasci travolgere dalla fama…che, peraltro, travolge tutti.
    Ovviamente Bocelli è Bocelli 😉

  4. giarre ha detto:

    essendo di parte.. posso dire che lo copia bene..ma manca l amore.. che sprigiona dalla voce calda di andrea

  5. laghira ha detto:

    ahahah anvedì lei com’è informata : )

  6. letiziajaccheri ha detto:

    che ganze Paola e Sara

  7. affabile ha detto:

    Rosslare questo ragazzo così serio al grande fratello sarebbe una delusione anche per me sì. Invece su Sanremo non ci vedo nulla di male, è una vetrina e tanti cominciano da lì come lo stesso Bocelli, Giorgia, Vasco Rossi e altri..

    Laura (e Missi e Kymma) come ho detto anche io preferisco l’originale, è vero manca l’amore nella voce di Gianluca ma che può saperne lui dell’amore, o forse ne sa qualcosa ma non come qualcuno che ha vissuto il triplo dei suoi anni. E poi AB appunto è l’originale quello che si richiama alla melodia tradizionale italiana ma l’ha modernizzata e globalizzata, insomma ha creato qualcosa. Auguro a Gianluca di trovarsi con il tempo uno stile suo, magari non rinnegando il suo modello.

    Laghira e letizia…magari le bambine puntano alla bellezza direttamente no :)?

  8. affabile ha detto:

    Missi dimenticavo…è vero sai ho pensato la stessa cosa, un ragazzo normale che all’improvviso diventa l’idolo delle ragazzine di mezza italia…credo sarebbe un bel fardello per tutti..

  9. missi ha detto:

    Eh sì, bel fardello.
    A me, ammetto, fa molta tenerezza il piccolo Abruzzese [14 anni sono veramente pochi] 🙂
    Una bella voce sebbene nn matura al punto giusto data la giovane età e molte critiche…forse troppe.
    La critica nn mi trova sempre d’accordo, è vero che tra gli adolescenti c’è mancanza d’iniziativa e troppo adeguamento alle mode…ma trovato uno che cerca di venir fuori dal “gruppo”, perché criticarne i risultati?
    In fondo conquista una strada sfruttando le proprie capacità…
    Oggi “copia” Bocelli…meglio copiare Bocelli che girare conciati come manichini…o no? 😉

    Baci 🙂

  10. affabile ha detto:

    Davvero Missi ha molte critiche? Non lo sapevo sarà la solita invidia…appunto non è Bocelli ma diamine ha 14 anni! E facciamolo crescere!
    E come ho detto sopra la sua strada se la deve trovare però non c’è nulla di male partire da un modello, come dicevo sopra lo stesso Bocelli non è che si è autoinventato dal nulla ma è partito da una tradizione italiana consolidata. E sarei proprio curiosa di sapere cosa faceva a 14 anni! Probabilmente prendeva delle semplici lezioni di canto imparando appunto dai modelli.

  11. Rosslare ha detto:

    Teutonica donna,
    non ho nulla contro Sanremo, figuriamoci. Tanto non lo guardo mai, sicchè, chi partecipa partecipa per me è uguale.

    non so…
    per me un ragazzo di 14 anni deve fare il quattordicenne.

    in Tv ormai si cerca di fare programmi a costo zero coinvolgendo ragazzi,ragazzini e,purtroppo,persino bambini.

    ma lasciateli crescere in pace…
    (questo lo dico a loro e ai loro genitori, non a te)

  12. affabile ha detto:

    Rosslare ogni esperienza va inquadrata. Se si vive lo zecchino d’oro come un gioco e/o un viaggetto di qualche giorno nella splendida Bologna non vi vedo nulla di male.
    Certo questi adolescenti sono diversi si prendono molto sul serio. Ma chi a 14 anni non si prendeva stramaledettamente sul serio, convinto che da solo avrebbe cambiato il mondo? Come dice Missi aver passione in qualcosa che male c’è? Certo un 14enne deve fare il 14enne ma per esempio se un adolescente passa tutto il tempo a giocare a pallone per passione nessuno si scandalizza.
    Ma, sempre per ricitare Missi il problema non è il programma in sé ma la popolarità che porterà, questo sì. Qui spero che la sua famiglia sappia gestire saggiamente la cosa facendolo “opportunamente” scomparire senza sfruttare una facile popolarità e se vuole davvero (come sembra) facendogli proseguire gli studi

  13. mary17 ha detto:

    Ah…non lo conoscevo proprio!

  14. affabile ha detto:

    Cara Mary, ti assicuro nella maniera più assoluta neanche io fino a qualche giorno fa!

  15. Rosslare ha detto:

    Teutonica donna,
    condivido quanto dici ma io mi riferivo in modo particolare a tutto ciò che gira intorno a questi ragazzi. Porgrammi a costi bassissimi. Soldi a palate guadagnati dalle emittenti per le centinaia di migliaia di sms e telefonate fatte per votarli. Pubblicità occulta e meno occulta.
    So benissimo che non c’è nulla di male per un quattordicenne esibirsi. Il problema, come sottolineavi tu, giustamente è che la famiglia non sempre è in grado di gestire la situazione.
    vedremo…

  16. tittidiruolo ha detto:

    allurrrr
    fatta la catena, assolto il compito. Comprendo le bambine ma a me piace LUI!

  17. missi ha detto:

    Sono, solo in parte, d’accordo col Signor o Signorino Rosslare 🙂
    Nn guardo nessuno di questi programmi, sapevo della giovane promessa dalla rete, ma altro nn c’è purtroppo e resta una sorta di “canale forzato” per chi intende emergere nel campo dello spettacolo. Nn è la notorietà in sè e magari nemmeno la gestione oculata che se ne farà ma quanto ne consegue…ricordiamo le candidate del Premier:
    Sono colpevoli loro in quanto veline o è colpevole chi della loro fama e notorietà fa un uso indiscriminato?
    Ed è colpevole chi partecipa ai vari spettacolini televisivi et similia o è colpevole chi alimenta una certa televisione ed una certa ambizione facendola diventare una conquista?
    Sono colpevoli i ragazzi che partecipano ai vari Amici, X Factor ed altre schifezze simili o è colpevole chi solo questo è in grado di propinare ai giovani?
    Insomma, e in breve, questi ragazzi sono il “frutto” della società che vedono e nn si può pretendere o augurarsi loro vogliano essere “diversi”, qualcuno ci riesce e resta escluso e chi a 14 anni vorrebbe vivere da adolescente escluso?
    Sia chiaro…adoro i pochi “diversi” e quasi mi commuovo davanti a tanta volontà nel voler restare quelli che vedono e ragionano con la propria testa…ma, ammettiamolo, avranno vita grama.

  18. Cosimopiovasco ha detto:

    Mi attirerò critiche feroci se dico che ‘sti Claudio Villa del terzo millennio mi lasciano alquanto tiepido? :-)))…
    Il ragazzino ha una discreta voce ben impostata, come l’hanno tanti che vincono le varie ore del dilettante, Corrida Pomofiore e compagnia cantante (con gran sollazzo degli organizzatori, visto che sono a costo zero, come nota giustamente Ross), magari crescendo potrebbe diventare davvero un cantante, specie se si dedicasse alla lirica (dove però c’è da faticare e guadagnar poco, opzioni poco diffuse al giorno d’oggi)…
    Piuttosto mi stupisce che nessuno abbia speso una parola per la sua coequipier (mi sfugge il nome), che ha una bella vocina (di gran lunga più espressiva) e che promette bene…
    Bacioni, tuo
    Cosimo

  19. harmel ha detto:

    Non conoscevo il soggetto in questione fino a due minuti fa!
    beh che dire..a me uno così mi sgomenta
    Voglio dire..così giovane e già così adulto!
    e questo sicuramente non è niente se pensiamo a come sarà stata la sua infanzia
    tra lezioni di canto e solfeggio
    e diligenza e costanza nell’applicazione di regole rigide a cui certamente sarà stato sottoposto

    e mi viene da chiedere..ma chi lo avrà ridotto così?

    Come madre pur ravvisando in mio figlio un talento..non mi sognerei mai di rubargli o negargli un’infanzia leggera e spensierata

    Ogni cosa a suo tempo..
    ma questa società pressa troppo

    e alla fine crea fenomeni da baraccone!

    buona giornata da una Harmel in versione notturna

  20. affabile ha detto:

    Hai ragione Cosimo la ragazza è in gamba, il fatto è che nel post volevo evidenziare quanto questo ragazzino è divenuto in breve famoso certamente anche per il personaggio del ragazzo serio che si è creato come sottolinea Harmel sotto.

    Harmel io sono d’accordo con te in linea di massima però a me sembra che il ragazzo…”ci è e ci fa” esistono talora ragazzi così che non gliene frega niente del pallone e pensano solo a una passione (francobolli, pianoforte ecc ecc) magari reputata non adolescenziale. Dai che ognuno di noi ha avuto in classe tipi così. E non diamo sempre le colpe alle famiglie di personalità diverse

  21. missi ha detto:

    Hai ragione, chiedo scusa e ti suggerisco BabelFish.
    Tradurre una poesia è comunque comprometterne irrimediabilmente il sentimento, altissimo, del poeta…cerco d’evitare se posso 🙂

    Davvero Missi ha molte critiche? Non lo sapevo sarà la solita invidia…appunto non è Bocelli ma diamine ha 14 anni! E facciamolo crescere!
    Appunto, come dicevo troppe. Fosse stata una giovane promessa del pallone o un Valentino Rossi che, ricordo.. iniziò all’età di 13 anni, forse nn ci sarebbe stato nulla da ridire…ma anche lì ci sono percorsi obbligati e tanta pubblicità. Omologati sono e allora, forse, omologati li vogliamo.

    Buona giornata 🙂

  22. carlac ha detto:

    Voce meravigliosa quella di Bocelli, un salutissimo Carla
    p.s. sono fortunata, nelle mie zone ci sono veramente tantissimi frutti di bosco anche mirtilli e lamponi, io mi diletto a preparare marmellate per l’inverno

  23. letiziajaccheri ha detto:

    a proposito di canzoni, hai visto che la norvegia ha vinto il Melody Grand Prix. Chissa´perche´ l´Italia non ci partecipa…

  24. affabile ha detto:

    Missi è vero però a volte certe traduzioni sono stupende, come quelle di Spoon River non trovi? E’ vero quello che dici divi del pallone o motociclismo non ci par nulla di strano un ragazzo che ama cantare Bocelli sembra stranissimo. Ripeto a me sembra convinto di quel che fa sperò solo come dicevi anche tu non venga travolto da tanta popolarità

    Letizia manco so cos’è il Melody…

  25. cautelosa ha detto:

    Carissima, ad ogni età i propri cantanti preferiti…
    E adesso lo conosco anch’io, questo futuro big della canzone.
    Ciao!

  26. affabile ha detto:

    Però quanta pubblicità che gli ho fatto! Il popolo del blog poco lo conosceva…
    Cautelosa e se semplicemente fosse un ragazzo molto carino un po’ romantico e perciò alle sue coetanee o giù di lì piace…?

  27. holdenC ha detto:

    le cose pazzesche che possono uscire dalla bocca dei bambini…

  28. juliaset ha detto:

    Non lo conoscevo neanche io, pensa…ma tra poco le mie bimbe mi aggiorneranno, lo sento!

  29. anonimo ha detto:

    è bravissimo……BRAVISsIMO vivo a Roseto e l’ho incontrato …. purtroppo si è gia fidanzato………(scusate ma ho 14 anni)

  30. affabile ha detto:

    Cara utente, capisco il tuo dolore…come ho scritto piace anche a me e poi ho due gemelle di 8 anni…mi pareva un buon futuro genero…:)
    A parte scherzi com’è da vicino? E’ timido come sembra o si dà delle arie?

  31. anonimo ha detto:

    salve sono il padre di gianluca ginoble avete scritto delle idiozie la piu ‘ grande è quella che dice che abbiamo tolto l’infanzia a gianluca con lo studio il solfeggio e il canto gian non ha mai studiato canto non ha mai studiato ore e ore di musica ma ha giocato a calcio x 7 anni presso as roseto calcio andate a vedere se è vero…..quello di mio figlio è solo un dono del Buon Dio che non vogliamo diventi un fenomeno da baraccone… ma solo un artista cioè quello che lui è…grazie a chi lo apprezza e non spara giudizi senza sapere nulla

  32. anonimo ha detto:

    signor ginoble sono sbalordita leggendo ,cisono tante filosofe e tante psicologhe che credono di sapere tutto delle persone che assolutamente non conoscono la loro vita.forse se giocava a calcio nessuno gli toglieva l’ infanzia come diceva qualcuno se invece canta ed e quello che ama fare qui scatta la critica .signor Ginoble questo e il nostro paese funziona cosi ma per fortuna non sono tutte cosi le persone arrivederci forza Gianluca

  33. affabile ha detto:

    Uhm uhm, come nel caso del fotografo Filippo Crea spiace sempre quando qualcuno si risente di qualcosa letta sul mio blog. Prometto presto risposta articolata al commento 32. Comincio a dire che non vi vedo nulla di male nello studio del solfeggio anche mia figlia lo fa!

  34. anonimo ha detto:

    ma anche Gianluca lo fa cara signora ma da qui a dire che gli è stata rovinata l’ infanzia chi lo ha ridotto cosi mi sembra troppo…. ma come si permette non capisco!!!!! Gianluca ha fatto un’infanzia dorata e ancora di piu’ un’adoloscenza …..ma non in termini venali dorata perchè spensierata allegra come tanti suoi coetanei…lei pensa che è stato chiuso entro 4 mura a studiare a cantare perchè arrivasse a questi livelli mi dispiace tanto anzi antissmo x lei ma non è cosi’ Gian non ha mai studiato canto in maniera maniacale dall’eta’ di6 anni gioca a calcio e anche bene lo chiamavano tottino evidentemente.dissepapa’ lascio il calcioe provo con il canto e noi…libero difare le tue scelte e cosi’ è tato…canta da sempre da quando aveva 3 anni crescendo la passione si rafforzatafinoarrivare a fare i provini x la rai dove èstato preso x tluc2 e i risultati sono sotto gli occhi di tutti…lui vive e ha vissuto questa avventura in modo spensierato come quando gioca a calcio non si è montato la testa anche perchè non ne ha motivo noi lo appoggiamo facendofare a nostro figliola cosa che piu’ ama fare cioè cantare provi lei a far fare a sua figlia la cosa che non vuole fare e tra qualche tempo ne riparliamo….in Italia purtroppo siamo solo capaci di criticare e rompere tutto mentre siamo pronti ad acclamare e osannare le star straniere di qualsiasi eta’ essi siano…darei x il prossimo annoa sua figlia la possibilita’ di andare in tv acantare o suonare e lei da perfetta perbenista le direbbe no mai!!!!! a quel punto vorrei vedere la reazione di sua figlia……quando lei gli negherebbe una cosa che ama fare!!!!!saluti……

  35. affabile ha detto:

    A me fa piacere quando nel blog si intrecciano opinioni diverse quali occasioni di confronto come è avvenuto in questo post, seppur lo riconosco con qualche tono un po’ troppo colorito; ma è tipico del linguaggio del popolo dei blog, usare un registro a volte scanzonato e sopra le righe…quel commento che ha irritato tanto non era il mio che infatti ho voluto poi ridimensionare dicendo che a me G. sembra un ragazzo normale e meno male che i 14enni non giocano solo a pallone. Non mi piace invece quando gli stessi toni diventano irrispettosi e quindi la discussione potrebbe anche terminare qui. Delle mie gemelle solo una studia chitarra e solo perché me lo ha chiesto, l’altra non ha voluto e io rispetto i loro desideri. Se un giorno la rai farà provini per giovani chitarristi e soprattutto se il suo maestro lo riterrà opportuno non avrò nulla in contrario a farglielo sostenere. Perfetta perbenista lo voglio prendere come un complimento (ma magari fossi perfetta…), una che fa le cose per bene, quindi anche dare a ogni individuo i tempi giusti in armonia i suoi talenti e inclinazioni.
    Ricambio i saluti

  36. anonimo ha detto:

    Direi che questa spiacevole discussione possa chiudersi qui. I termini sono in campo e ognuno può ricavarne un’ idea. Comunque, chi si espone al pubblico o espone un proprio figlio al pubblico deve accettarne anche i giudizi che possono essere favorevoli o sfavorevoli, giusti o ingiusti, benevoli o malevoli…se il talento c’è (personalmente non conosco questa giovane speranza della canzonetta.. credo) avrà modo negli anni di rendere giustizia della critiche non favorevoli che l’ hanno accompagnato, prendendosi le dovute rivincite. Venne criticato Beethoven o Verdi, spesso in maniera malevola.. non è possibile criticare un Ginobile ??

  37. anonimo ha detto:

    Certo che rispetto le critiche cimancherebbe non accetto pero’ giudizi gratuiti buttati li senza sapere come stanno le cose…..mio figlio ha avuto ed ha consensi da ogni dove..in mezzo chiaramente ci sono anche critiche e mi sta benissimo …non mi sta invece quando qualcuno dice ha dovuto sopportare ore di studio …infanzia rovinata come stasse ai lavori forzati ma bugia piu grossa…addirittura qualcuno si chiede chi lo ha ridotto cosi’ no!!!!! non posso accettare perchè questa non si puo’ chiamare nemmeno critica ma significa sparare a zero su un ragazzo su una famiglia che dico la verita’ non ha fatto neanche tanti sacrifici affinche cantasse cosi’ è un dono che ha che chiaramente va curato e seguito….se son rose fioriranno vedremo noi voliamo basso mo9lto basso…e GIAN piu’ di noi…….volevo solo precisare il ragazzo si chiama Ginoble—e non canta proprio canzonette vedre …..o sentire…. x credere….saluti…

  38. anonimo ha detto:

    Affabile certo non mi riferivo a lei ho risposto facendo un riassunto dei post letti….ci mancherebbe….ciao….polemica se si puo’ chiamare cosi…conclusa….

  39. anonimo ha detto:

    Amici, orsù, è tempo di spezzare le catene che tengono avvinte, immobilizzandole,le bracia e le gambe di Gianluca Ginoble.
    Liberiamolo dalla tirannia di un padre e di una madre,che lo hanno sottoposto a pene inaudite per farlo “cantare”, solo “cantare”.
    Adolescenza,fanciullazza: non le hai mai conosciute e godute, povero Gianluca!
    “Oh Gianluca/ o Gianluca/del mio cuore/ ti verremo a liberar!”
    E avrai ciò che i tuoi crudeli genitori ti hanno sottratto, in adolescenza e in fanciulezza, imponendoti duri, crudeli sacrifici perchè tu CANTASSI.
    Correrai nei verdi prati di campo di calcio. ti arrampicherai per funi e muretti,farai il matto per le vie di Roseto degli Abruzzi e,se te ne verrà voglia, potrai incominciare ( tanto per cominciare!) con uno spinello.Poi si vedrrà!
    Signora e Signor Ginoble, l’ora della rivalsa per suo figlio è suonata.
    Noi gli sareemo accanto.
    Purchè non canti.
    NO AI TRISTI RICORDI DI UNA INFAME PRIGIONIA.

    Lillo Marino

  40. anonimo ha detto:

    scusate ma io proprio nn riesco a capire!!!prima c lamentiamo dicendo : a i ragazzi d'oggi nn vanno se c fossero ankora i bravi ragazzi ecc.   … e poi ne troviamo uno Gianluca(Io di persona nn lo conosco) ke appunto sembra un ragazzo serio ,dolce e un po' timido e lo critikiamo dicendo ke x la sua età è troppo serio .. ma meno male ke c sn ankora i ragazzi seri…. ora spero ke il successo nn gli faccia montare la testa… e ke i suoi genitori lo seguano sempre e ke riusciranno a farlo restare sempre  un ragazzo pulito …  un in bocca al lupo al Gian e a tt la sua family !!!!

  41. affabile ha detto:

    Ma sì era quello che dicevo anche io, il ragazzo mi piace e speriamo bene per il suo futuro

  42. Anonimo ha detto:

    Ciao Gianluca a me piace tanto come canti e ti ho visto anche in televisione 2009 con il programma della clerici e forse quest’anno ,i hanno preso edizione 2013 un bagio grande io vengo del sud in provincia di Lecce

    È mi trovo su tutti i siti Facebook Twitter
    Ecco ciao gianluca

Rispondi a kymma Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...