Actimel

Come sotto parlo ancora di bambini e tv, stavolta in senso negativo.

Le mie piccole di solito non guardano troppa tv (stiamo su una media di meno di un’ora al giorno con pubblicità poca o niente) ma d’estate e dopo,  in attesa del tempo pieno (finchè la ministra ce lo lascia) la situazione mi è sfuggita un po’ di mano sia per il troppo tempo a disposizione e poi perché si sa…dai nonni c’è più libertà (oltre al satellite…)

Risultato: troppa pubblicità il che non è mai un bene nemmeno per adulti.

Parlano molto di Actimel in questi giorni, presentato come una specie di difesa perenne da ogni malattia. Che la pubblicità dica per lo più sciocchezze le piccole lo sanno benissimo pure…l’idea di bere la bottiglietta e trasformarsi in supereroine…(ve le ricordate le noccioline di Superpippo? Più o meno così).

Ora io li compro  perché sono buoni e perché di certo male non fanno, eppure una cosa mi ha meravigliato, tutti i loro compagni di classe li bevono, e hanno iniziato quella malefica raccolta di figurine…un po’ impressione me la fa immaginare un esercito di bambini italiani diligenti a inclinarsi per la bottiglietta…

Questa voce è stata pubblicata in a tavola, bambine, italia. Contrassegna il permalink.

15 risposte a Actimel

  1. aleike ha detto:

    Beh, sempre meglio della pubblicita’ di Larissa….a me fa venire un urto di nervi!!!!:o))

  2. juliaset ha detto:

    Anch’io cerco di difendere le mie dalla pubblicità…A volte mi ripetono gli slogan e mi chiedono: “Ma questa è una bugia?”. Meglio l’Actimel del Fruttolo, sicuramente.

  3. anonimo ha detto:

    In effetti la pubblicità influenza sempre più non solo i bambini ma anche gli adulti.
    Tu pensa che nelle ore pomeridiane e nella fascia protetta non dovrebbero essere trasmesse pubblicità aventi ad oggetto giocattoli o qualsiasi altra cosa che possa influenzare i bambini….noterai bene che è un obbligo che non viene rispettato così come non lo è quello della durata di ogni singolo spot.
    L’unico rimedio, che poi è una fortuna, è avere un genitore a fianco capace di spiegare loro cosa è veramente vero e cosa invece non lo è oltre naturalmente a limitare le pretese.
    Un bacio,
    Licicle

  4. tittidiruolo ha detto:

    tempo fa per carnevale, la classe di mio figlio (superiori) si travestì da omini actimel.. non ti dico cercare tuta bianco latte..il cappuccio era di gommapiuma.:))

  5. affabile ha detto:

    😀 bellino il travestimento…lo devo raccontare alle piccole!

  6. Censorina ha detto:

    E dai con i nonni! Mia figlia ha instaurato in casa una rigida tabella di marcia: ha eliminato il decoder ecc. Ergo? I pargoli vengono a casa mia (10 metri più in là) e lei pretende che io no li lasci guardare la tv. Ma guarda un pò! Dopo aver fatto rispettare le regole a figli e alunni con grande fatica e non sempre ottimi risultati, ora mi spetta un pò di respiro. Altrimenti i nonni a che servono?

  7. affabile ha detto:

    No no, per me è scontato che le regole dai nonni sono diverse….curioso però vero? Le mamme tutte senza satellite e i nonni tutti con….

  8. ondainlove ha detto:

    … è il compito dei nonni, immagino…

  9. AgapeMark ha detto:

    E’ vero la pubblicità èingannevole, anche se attualmente una severa normativa dovrebbe tutelare il consumatore.
    Ma cara Lidia, quando qualcuno dice che fortifica le difese immunitarie dell’apparato digente!!!!…….

    Di certo male non fà…. e poi così cattivo non è….
    3b

  10. affabile ha detto:

    Insomma le vostre conclusioni mi sembra di capire è che io sono troppo rigida…

  11. Borbonico ha detto:

    Confermo, anche i miei figli, ciao.

  12. cettyna ha detto:

    E’ 1 scemenza…

  13. giarre ha detto:

    meglio actimel che le schifezze o l
    estate

  14. tittidiruolo ha detto:

    l’esta tè è una schifezza, bene actimel se non è nestlè…noi beviamo i brikkini coop

  15. kymma ha detto:

    non è male, man fa miracoli di certo. Oggi ho parlato della mia classe, un saluto by imma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...