Chiudono miti!

Che il Mac Donald avesse chiuso alcuni negozi a Napoli a Giugno non mi era importato più di tanto…"Meno puzza di hamburger" ho pensato.

Quando invece ha chiuso il Blockbuster del centro mi è già dispiaciuto di più. Questo inverno ho visto parecchi dvd presi da lì che magari in sala erano stati pochissimi giorni. Me ne sono fatta una ragione.

Ma la Rinascente! Che chiuda la Rinascente mi fa venire un magone…mi è sempre piaciuta tantissimo sin da bambina che era la meta dello "shopping importante" con mamma…ne ho poi apprezzato le collezioni di vestiti e gli oggetti per la casa di adulta. Quest’anno, al mio compleanno mi regalarono un buono regalo da spendere lì, fu graditissimo…Oggi ci sono stata…il 15 Settembre chiuderà definitivamente, ma già adesso le merci, ormai scarsissime, sono disposte solo su due dei sei piani originali…Che tristezza…

Questa voce è stata pubblicata in italia, napoli. Contrassegna il permalink.

23 risposte a Chiudono miti!

  1. monicamarghetti ha detto:

    😦 immagino che sia triste ma perchè chiude?

  2. Rosslare ha detto:

    tristezza soprattutto per le famiglie che lascia sul lastrico noin certo per i padroni.
    la teutonica donna ha ragione, la Rinascente per la città era un’istituzione. Ora dopo la scomparsa della Standa ci tocca solo aspettare quella della UPIM e si chiuderà definitivamente un ricordo piacevole della nostra infanzia.

    Sono curioso di vedere che fine farà quel grande palazzo che la ospitava.

  3. anonimo ha detto:

    Non ci posso credere chiude la Rinascente qui a Firenze si può dire sia il negozio rappresentativo!
    Chiunque viene va a farci almeno una capatina e non solo per gli oggetti messi in vendita ma anche perchè hanno le decorazioni natalizie più belle e più fini della città.
    Alberi di natale su tutte le finestre.
    Effettivamente se chiudesse dispiacerebbe anche a me che non sono una cliente fissa.
    Ha ragione Rosslare però che fine faranno tutti quelli che lavoravano lì?
    Licicle

  4. Uligai ha detto:

    Oh mio Dio, ma dove abiti??? Vuoi dirmi che tutto questo sta succedendo proprio a Napoli??? Credo che questo post possa dividere in 2 le opinioni dei bloggers…certi si dispiaceranno certi ti invidieranno…così vanno le cose…

  5. carlac ha detto:

    Ciao, scusa i miei pochissimi passaggi ma ho qualche problema a stare seduta davanti al p.c., spero che tutto rientri presto nella normalità. I miei laghetti non sono lontani dalle tue vacanze sono in Piemonte, ciao a risentirci presto Carla

  6. kymma ha detto:

    chude la rinascente???? noooooooooo… un bacione by imma

  7. piccerella ha detto:

    a me i grandi magazzini non piacciono.
    mi perdo e compro male.
    alla rinascente sarò entrata dieci volte quando abitavo a firenze.
    qui non c’è.
    gli stabili saranno affittati ad altri.
    l’immobile non dovrebbe perdersi.
    esso è l’unico.

  8. cettyna ha detto:

    Davvero un peccato! Quando ero all’università per commissioni e non per esami o lezioni andavo spesso a fare un giro lì. In effetti, è una brutta notizia. Certo che gli auguri sono anche per te e per le bambine, da voi sarei passata…per l’inizio delle lezioni! 😉 Baciotti affettuosi

  9. ladolcetempesta ha detto:

    non i sono mai entrata era il meganegozio delit’ io ero piu
    tipo da standa pero dispiace perche come dice giustamente un tuo commentatore alcune famiglie si dovranno reinventare il futuro
    e con la sua chiusura muore
    un pezzo della nostra infanzia
    un salutone dalla padania stara bagnata dalla prima pioggia settembrina :))

  10. tittidiruolo ha detto:

    mi dispiace davvero, anche io frequento la rinascente..ogni tanto..

  11. monicamarghetti ha detto:

    un abbraccione a a presto Lidia cara!
    monì

  12. Rosslare ha detto:

    Anche quando chiude un mcDonald a me dispiace. Certo l’aria sarà più profumata ma non per le decine di ragazzi che tornano dove erano prima, per strada disoccupati.

    dov’è finita la carità cristiana? nemmeno più a parole si vede

  13. missi ha detto:

    E’ successo anche da noi…prima la Standa, poi l’Upim e, ultima, la Rinascente. Ora vanno alla grande i negozi con abiti e merce a prezzi astronomici ed ogni volta che ci passi davanti sono vuoti o vendono a rate per quei pochi che ancora credono che l’abito faccia il monaco. Durano un paio d’anni al massimo e poi imperterriti lasciano il posto ad altri che come loro tardano ad apprendere la lezione. Peccato per tutti quelli che restano senza lavoro..
    Ti lascio un bacio 🙂

  14. ondainlove ha detto:

    eh sì, vada per mcdonald e blockbuster ma… la rinascente…
    non è possibile!

  15. delphine56 ha detto:

    Peccato per la Rinascente ma se non sbaglio a Napoli hanno chiuso anche molti punti vendita di Gay-Odin….(cioccolata a profusione, ed erano negozi bellissimi, tutti arredati in legno, con le vetrine sul banco …slurp!

  16. affabile ha detto:

    @Monica…il consumismo impone di comprare sempre di più, cose che magari durano un anno, per cui la qualità diminuisce…io non ho alcun problema a dire che indosso cose comprate alla RInascente nel 2004…Poi anche i centri commerciali fuori città fanno la loro concorrenza…

    @Uligai: già proprio a Napoli

    @piccirella a me invece i negozi grandi, quelli senza la commessa che ti assilla fuori il camerino “Signora come va??” piacciono…ecco ora è più di un anno che impazzisco per Cisalfa, proprio il mio stile…semplice e di qualità…

    @Ross quanto sei noioso a volte…appunto la carità cristiana a parole non mi interessa…se volessi dare velame di presunta carità cristiana a ogni mia parola in pratica sarei come una di quelle mamme bigotte di cui parlavamo di là….

    @Mississima!!!! Sei tornataaaaa che bello!!!!

    @Ehi Delphine non so nulla di Gay Odin! Devo controllare, uno è proprio vicino casa mia…in genere fanno solo una lunga chiusura estiva…

  17. piccerella ha detto:

    Cisalfa è sportivo se non erro,vero?
    io mi vesto come mi sento ogni giorno..
    non ho una linea precisa.
    posso mettere i jeans coi tacchi alti ad esempio così come le hogan o le scarpe da ginnastica.
    le commesse so come tenerle apposto ma nei grandi magazzini tutta quella confusione di clienti e di roba messa lì mi confonde le idee e alla fine non riesco a comprare.
    sarà una questione di abitudine.
    lì a napoli c’è zara?

  18. affabile ha detto:

    Sì è sportivo però ci sono molte cose davvero carine…eleganti talvolta (tipo tshirt con ricami). Sì a Napoli c’è Zara prendo talora qualcosa per le bimbe ma non mi piace molto la qualità a essere sincera anche se lo stile è simpatico.
    Asietta che piacere trovarti di sera…lo sai che oggi ti ho pensato? Ho regalato a una persona a cui tengo “L’eleganza del riccio” eri stata tu la prima a segnalarmelo, l’ho letto a inizio Agosto

  19. piccerella ha detto:

    hanno aperto Zara qui poco prima dell’estate.
    sono entrata due volte ma sono scappata per il caos.
    sarà che sono entrata quando erano iniziati gli sconti.
    convengo con te sulla qualità..è un pò scadente.sarà per quello che i prezzi sono molto accessibili.
    però ci sono cose carine almeno a prima vista.
    mi hai pensato?per quello ho avuto il singhiozzo ieri…
    di sera non entro mai,è vero..
    per me il web è solo distrazione dal lavoro durante il giorno..
    ma mi aspetta un periodo difficile..un anno impegnativo..saprò meglio in questi giorni..
    non so se mi capiterà come a te..che di giorno non entri mai..ma di certo entrerò solo quando mi sarà possibile..
    speriamo bene..anche perché è difficile rinunciare al cazzeggio 🙂

  20. piccerella ha detto:

    ah scusa ma il libro ti è piaciuto poi? 🙂

  21. DottorBenway ha detto:

    ma negli ultimi anni la rinascente vendeva solo robe cinesi.

  22. affabile ha detto:

    Dai no…Richard Ginori per esempio…Alessi…oppure per molto tempo il tessuto da bagno “spaziale” rigorosamente italiano si trovava solo lì..
    Poi c’è cinese e cinese…c’è anche il cinese di qualità eh!

  23. ngelwitoutwings ha detto:

    è vero, che amarezza…
    blockbuster soprattutto…..incredibile che in tutta la città ha chiuso….a palermo prima di noi…e pare che anche roma…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...