Post a 4 mani

Ripropongo questo post delizioso comparso su Napolibloggers la settimana scorsa. Le foto sono mie fatte a Sorrento il testo, forse non troppo comprensibile ai non napoleani visto che era destinato al blog dei Napoletani, della cara Virginia. Però mi sembrava più carino proporre foto e testo insieme.

Ora che è arrivata ci metto prima la traduzione…

ma veniamo a noi l’affabilosa per mano post e parole mie vuole portarvi im un tour salutativo quindi su muovete i piedi e accompagnateci ross anzi vai avanti tu che sei in minoranza per il blog matriarcale largo ai maschi e ora scendiamo anche noi non mi chiedete dove perche non lo so la teutonica me lo ha scritto ma essendo io non solo napoletana ma anche pasticciona nonche tecnologica come il cafe’ ciofeca sono riuscita a scaricare le sole immagini senza didascalia con il nome della via
aime questo so fare accontentavei che sto pure stanca
ci volessimo incamminare per andare a prendere un caffe’ la dove c’e quella bella barca bianca cosi vediamo chi arriva prima lei o noi
e non andate di fretta che io so moscia
gesu verrei anche a piedi per vedere uno spettacolo simile se adesso avessi l’affabilosa avanti le darei un bacio dolcedolce per questo regalo che chiude questa giornata e anche questa pazziata i(ntesa per post)
eiei non e finita mi so dimenticata ross ross vieni pure qua tanto male non ti fa te lo giuro che un bagno in questo monastero per quanto sono ostili i pensieri si trasformano sembrano andare in posti lontani dove non si sente il mondo che corre e ritornano ad’essere del tutto sereni perche la vita la’ non e come quella che viviamo noi qua’

oggi sono la supplente della teutonica sese ross statt tranquill supplente solo postabile non affascinabile lei e teutonica io so scugnizz quindi nun me mett alla sua altezza pur pecche aime manc si sagli copp a scalett c’e riesc’

 

ma veniamo a noi l’affabilosa per mano ( post/ e/ parole ) mia vuole portarvi in un tour salutativo quindi jamm bell muit e pier e accumpagnateci ross va annanz tu prima gli uomini visto la minoranza e il blog matriarcale largo ai masculill ecc mo scennimm pure nui ( non mi chiedete addo e’ pecche non lo so l’affabilosa teutonica me l’ha scritt ma essendo io non solo napoletana ma pure pasticciona nonche tecnologica come nu cafe’ ciofeca so riuscita  a saricare le sole immagini e non la didascalia con il nome della via aime i chest sacci fa’ ja accuntentatev che sto pur accis 

da lidia2

po’ c’e vulessem incammina’ pe ghi a piglia nu cafe’ la’ addo c’e sta aspettann chella bella barchetella bianc accussi verimm chi arriv primm ess o nui

e nun ghiat e press che i’ so nu poc mosci’

da lidia3

gesu’ ja’ veness pur apper pe vere nu spettacol simil si mo teness affabilos annanz a ress nu vas docdoc pe stu regal che chiur na jurnat e pur sta pazziat

da lidia4 

 

ueue nun e fennut me so scurdat rossross scccccccccccccc vien pur ca’ tant mal nun te fa’ to giur ca nu bagn rinta a nu munaster per quanto sono ostili e pensieri si trasformano sembrano andare in posti lontani dove non si sente il mondo che corre e ritornano ad’essere  del tutto sereni perche la vita la’ nun e’ comm’ a chel’l ca’ vivimm nui ca’

signori aggi pazziat questa era una gentile salutata generale da parte della nostra speciale compagna di blog alias affabilosa teutonica

e saluti anche da me

Questa voce è stata pubblicata in foto, sorrento. Contrassegna il permalink.

20 risposte a Post a 4 mani

  1. anonimo ha detto:

    Non penso di aver capito molto anzi direi che sono decisamente confusa…cmq a sentirmi leggere a voce alta si moriva dal ridere!
    Baci Licicle

  2. ladolcetempesta ha detto:

    ma veniamo a noi l’affabilosa per mano post e parole mie vuole portarvi im un tour salutativo quindi su muovete i piedi e accompagnateci ross anzi vai avanti tu che sei in minoranza per il blog matriarcale largo ai maschi e ora scendiamo anche noi non mi chiedete dove perche non lo so la teutonica me lo ha scritto ma essendo io non solo napoletana ma anche pasticciona nonche tecnologica come il cafe’ ciofeca sono riuscita a scaricare le sole immagini senza didascalia con il nome della via
    aime questo so fare accontentavei che sto pure stanca
    ci volessimo incamminare per andare a prendere un caffe’ la dove c’e quella bella barca bianca cosi vediamo chi arriva prima lei o noi
    e non andate di fretta che io so moscia
    gesu verrei anche a piedi per vedere uno spettacolo simile se adesso avessi l’affabilosa avanti le darei un bacio dolcedolce per questo regalo che chiude questa giornata e anche questa pazziata i(ntesa per post)
    eiei non e finita mi so dimenticata ross ross vieni pure qua tanto male non ti fa te lo giuro che un bagno in questo monastero per quanto sono ostili i pensieri si trasformano sembrano andare in posti lontani dove non si sente il mondo che corre e ritornano ad’essere del tutto sereni perche la vita la’ non e come quella che viviamo noi qua’

    ecco ho completato il piacere fatto con il post alla napoletana e ti diro e stato fatto col cuore:-))

  3. ladolcetempesta ha detto:

    licle al commento due
    e stata fatta la traduzione
    del testo del post a 4 mani
    e due lingue :-))

  4. tittidiruolo ha detto:

    LUOGHI DA SOGNO….

  5. Bellailee ha detto:

    Belle foto, ma effettivamente il testo è un po’ ostico!

  6. Rosslare ha detto:

    Virginiuccia,
    per la verità io non ho capito un’emerita mazza ma ho colto il senso 😉

    noto che la teutonica donna (La signora L. per la cronaca), ha imparato a fotgrafare, a furia di dirle le cose lei poi le applica 😉

    sono luoghi magici questi e sono solo una piccolissima parte di un paradiso che la Natura si è divertita in milioni e milioni di anni a creare là.
    le due costiere sono di bellezza opposta, la Sorrentina è varia ed alterna luoghi diversi, compreso un monte molto alto, l’altra , l’amalfitanaalterna scorci da favola curva dopo curva della statale che la percorre tutta. Fra le due costiere c’è una zona collinare ricca di tesori naturali e di panorami mozzafiato.
    io preferisco la prima ma è solo un’opinione personale, ed è come scegliere fra il raso e la seta…
    provare per credere

  7. affabile ha detto:

    😀 Virgì sei un mito con la tua traduzione…però una cosa mi ha fatto ridere…”caffè ciofeca” non l’hai tradotto…intraducibile vero? Che lingua poetica, il Napoletano!!
    Asp che modifico il post con la traduzione

  8. Rosslare ha detto:

    la signora Virginia prende il caffè zuccherato e lo fa con la moka. per me è una napoletana sbagliata 😉

  9. affabile ha detto:

    Vabbuò Ross mo’ non esagerare…posso riconoscere che il caffè zuccherato è grave assai (ma tu puoi ben testimoniare quanto la barbara usanza è ormai in uso anche dalle nostre parti) però…chi fa ormai un caffè con la napoletana…? Eppure un caffè decente a casa nostra lo beviamo lo stesso no?

  10. missi ha detto:

    E’ tenero questo post a quattro mani, stupende le immagini ma che bello quel…perche la vita la’ nun e’ comm’ a chel’l ca’ vivimm nui ca’ 🙂

  11. delphine56 ha detto:

    Leggerò il testo con calma, ma le foto sono libidinosssssssse ^_^

  12. Rosslare ha detto:

    brava teutonica dona, hai dato l’esatta descrizione del caffè con la moka: “decente”
    anche se mi viene da sorridere perchè se penso che a Napoli si beve un caffè “decente” immagino quello che bevono in Padania o a Pantelleria.
    diciamo che il piacere non deve essere soggetto alla fretta. un buon caffè con la napoletana è da preferire a quello della moka e il più grave errore di chi usa la napoletana consiste nell’usare la stessa miscela della moka mentre invece,come ben sai, la granulosità per la caffettiera partenopea è totalmente diversa.
    Fondamentale è l’acqua, usare acqua ricca di cloro fa venire il caffè una bevanda orribile, napoletana o moka che si usi.

    Pur senza avere la perfetta cognizione del testo redatto dalla signora Virginia credo di aver illustrato, anche se a grandi tratti, ciò che lei (o tu) intendevate.
    ribadisco: scegliere fra la costiera amalfitana e quella sorrentina è come scegliere fra uno zaffiro e uno smeraldo.

    sì vabbè, ma non era questo quello che volevo dire ma piuttosto:” tu ora ‘ndo stai?”

  13. anonimo ha detto:

    Grazie per la traduzione!!! Effettivamente avevo capito ben poco del post in lingua originale adesso sono riuscita ad apprezzarlo ancora di più.
    Mi piacerebbe capire il napoletano a me piace tanto è una lingua più che un dialetto e sinceramente mi mette il buon umore addosso.
    Licicle

  14. affabile ha detto:

    Hai ragione Missi anche a me era piaciuta moltissimo la fine…

    Ciao Lì se non ci sentiamo!

    Eh caro Ross so’ proprio una trottola…ora sono di nuovo in CIlento fino a dopodomani poi sabato parto per la val d’aosta…

  15. monicamarghetti ha detto:

    splendide immagini
    un bacio
    monì

  16. Rosslare ha detto:

    Val d’Aosta ?
    oh…
    finalmente ti sei (ti ho) convertita alla montagna 😉

    appena torni fatti viva chè il gelato ti (ci) aspetta ma ricorda che a settembre io vado in vacanza 🙂

  17. affabile ha detto:

    Ross ma io sono sempre stata di più per la montagna d’estate! E se mi leggi con attenzione dovresti saperlo! Soltanto che il mio capo che evidentemente non può far a meno di me…:-/… all’ultimo momento mi ha spostato una settimana di ferie da Luglio ad Agosto quando andava pure lui. Ma da mesi la montagna era già prenotata quindi nella settimana in più ho fatto mare. Mi credi che erano ben 21 anni che non passavo una settimana intera ad Agosto al mare?

  18. Rosslare ha detto:

    ti credo, ti credo. Solo che io associo “costiera sorrentina” a “mare”. Impossibile fare diversamente 🙂

    comunque una teutonica donna in montagna c’azzecca 😉

  19. anonimo ha detto:

    troppo forte! 🙂 Io invece ho capito abbastanza, essendo che c’ho i parenti a Piano di Sorrento. Sei grande. Saluti a tutti, Caio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...