Io, Google e R.Feynmann

Credo che ogni due /tre mesi posso usare il blog per pura vanità no?

Dunque se si digita libro: sei pezzi facili di r. feynman come primo risultato non commerciale google li manda qui da me.

Certamente scelta casuale e immeritata. Ne parlai  qui in questo post uno dei primi che scrissi nel blog ed esordivo dicendo che alcune (molte) pagine non le avevo capite.

Mi ha fatto piacere perchè il libro mi aveva davvero presa e perchè proprio ieri ne parlavo con un’amica/lettrice silenziosa del blog, aggiungendovi altre riflessioni:

"….E’ un libro di uno scienziato, premio nobel per la fisica che proprio la profonda conoscenza della sua materia lo rende, quasi suo malgrado, un mistico e un contemplativo della natura e le sue leggi, misteriose perciò affascinanti. E lui umilmente lo ammette cosa che non sempre gli uomini di scienza sono disposti a fare.

…Non si potrà credere automaticamente in un’entità divina storica ma più si procederà nella conoscenza più si ammireranno le leggi dell’universo più ci si porrà domande al di là del nostro essere come insieme di molecole evolute…."

Un grazie anche a Dariol che mi fece conoscere il libro.

Questa voce è stata pubblicata in libri, vita dello spirito. Contrassegna il permalink.

16 risposte a Io, Google e R.Feynmann

  1. LaScazzata ha detto:

    in risposta ai commenti:
    No, non li trovo saccenti non preoccuparti..comunque domani chiamo il dentista e spero che martedì me lo tolga!!(ma c’è 1 lunga storia dietro a sti denti del giudizio..)
    riguardo al costume, non voglio assolutamente giudicare per il fatto che io pur essendo magra ne ho provati di costumi di quel genere e non mi è mai piaciuto come mi stavano e non mi piace nemmeno vederlo addosso a ragazze che fisicamente sono come me o più in carne, ma non è detto che debba essere così per tutte, assolutamente!!!!!! Però la cosa su cui non discuto è che a 51 anni se non sei madonna e mia madre non è madonna, certi costumi non te li metti, ti metti un 2 pezzi normalissimo (che a lei stanno benissimo) senza strafare…..e tu hai 39 anni, lei ne dimostrerà anche 40 ma ne ha 11 in più. Non è esattamente la stessa cosa eh

  2. dariol ha detto:

    Come giustamente hai scritto tu si tratta di una scelta causale e non casuale.
    Sono i misteri dell’algoritmo piu’ usato (ma anche il piu’ segreto e meglio custodito) del mondo.
    Sto parlando del PageRank usato da Google e descritto, nella sua forma blanda, in questo articolo di wikipedia.
    Google ha pero’ addomesticato l’algoritmo originario in modo da adattarlo al suo business: se tu paghi Google fara’ in modo che certe ricerche visualizzino il tuo sito nelle prime 10 top positions.
    Tutto cio’ aumenta sicuramente il business di Google, ma sfasa la realta’: non puoi piu’ usare Google come strumento di valutazione della effettiva popolarita’ o autorevolezza di certe informazioni presenti in rete.
    Insomma, il Grande Fratello di orwelliana memoria non e’ piu’ la Microsoft, ma sta diventando Google che tutto conosce della rete WEB, e sempre piu’ sa delle email che ci scambiamo (gMail), di quello che ci diciamo in chat (gTalk), di dove andiamo (gMaps), etc…
    Ma, quel che forse e’ peggio, Google distorce anche la realta’ perche’, come ho detto sopra, modifica la nostra percezione di come sia la realta’ nelle nostre quotidiane ricerche.

    La ricerca su google e’ comunque anche un arte magica e ognuno la esegue e interpreta a proprio modo.
    Tu sei prima in questa ricerca: libro: sei pezzi facili di r. feynman .
    Ma io invece avrei cercato: “sei pezzi facili” feynman e ti avrei trovata solo ottava (quarta tra i siti non commerciali).

    Infine una domanda: Se comunicassimo via radio con un extraterrestre, quale esperimento potremmo suggerirgli, senza nominare le parole ‘destra’ o ‘sinistra’, per dargli modo di stabilire da che parte batte il cuore umano?

  3. lucy1957 ha detto:

    Passo a lasciarti un saluto augurandoti un buon inizio settimana

  4. tittidiruolo ha detto:

    preferisco feynmann a google..e per antica abitudine, inflittami da ragazzina (ina davvero…ricordi…) uso cercare i libri in libreria, sarà che il mio lavoro me lo permette?, solo dopo magari vado a cercarli su google e soltanto da un anno…buona settimana a tutti!

  5. Borbonico ha detto:

    Certo che è sempre più difficile perdersi in intrnet, ciao.

  6. ladolcetempesta ha detto:

    volevi il post sul film operazione sangennaro vero?
    allora va a trovare dustin lo ha fatto lui :-p
    io ho messo un diverso sangennaro
    sei andata poi al mare?
    oggi qui e scoppiata
    l’estate all’improvviso

  7. mary17 ha detto:

    Questo autore nn lo conosco, in compenso parlo anch’io di ambiente e natura oggi !^_^

  8. ngelwitoutwings ha detto:

    beh non sarà casuale ma credo meritata…visto che ne parli bene!!;)

  9. anonimo ha detto:

    Beh allora sei proprio brava prima vinci un premio e poi risulti anche consultando google…quale sarà la tua prossima sorpresa???????
    Baci.
    Licicle

  10. monicamarghetti ha detto:

    buona serata Lidia:)
    monì

  11. Mousi ha detto:

    Ciao, eccomi a ricambiare la visita 🙂
    Google credo sia ormai qualcosa di fondamentale, una specie di bussola per internauti! Se poi manda da te, beh tanto meglio 🙂

    Buona giornata!

  12. keypaxx ha detto:

    Google è un animaletto strano. Manda da me appassionati di wrestling anche se, ormai da quasi un anno e mezzo non ne scrivo una riga..
    🙂
    felice inizio di settimana, un abbraccio e un sorriso.
    ^___^

  13. ladolcetempesta ha detto:

    e’ uscito il sole?
    sei andata al mare?
    a me il mare me lo hanno portato dipinto nel quadretto:-)
    dolcenotte affabilosa

  14. affabile ha detto:

    Ciao a tutti, sì sono andata a mare…toccata e fuga che oggi ritorno…sono passata all’internet point proprio per vedere gli orari del treno..:( (sarei rimasta almeno altri 15 giorni…ma in fondo anche io ho un lavoro…)

    Ehi Dariol chiariamo una cosa comunque io a google non l’ho mai pagato eh! Quindi meglio pensare che Mr.G li manda da me per simpatia come tra l’altro vari simpatici commetatori qui dicono…(anche arrivare 4°, mica male…) come quella volta che risultai prima su Johnny Depp tra i pblog italiani :-o!
    Sorry per strafalcione causa/caso, era decisamente emozionata stasera correggo ora no che il mare mi aspetta…

    @Titti anche io preferisco ancora la libreria per i libri o meglio ancora il passaparola, però mi piace bazzicare sia Google libri che anobii (però devo ancora un po’ ambientarmi da quelle parti, tu sei iscritta?)

    Baci a tutti poi vi rileggo con calma….

  15. affabile ha detto:

    Ah licilce hai scoperto il mio segreto…quel concorso letterario che avevo vinto…:) Che dici ne parlo a tutti? Quasi l’avevo dimenticato….volevo vincere una crociera invece vinsi un lettore mp3 (allora erano una rarità) e un viaggio a Roma….

  16. monicamarghetti ha detto:

    ciao Lidia buon pomeriggio il tempo è tiranno ultimamente
    baci
    monì

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...