Camere con vista

Almeno nella sfortuna della malattia il mio papà ha avuto la fortuna di essere ricoverato nell’ospedale (pubblico) più panoramico della città.

Ecco cosa vede dalla sua finestra:

 

E il bello è che tutte le camere da entrambi i lati hanno vista mare, in quanto l’ospedale si trova sul promontorio di Posillipo: su un lato, quello di papà, il golfo di Pozzuoli, sull’altro quello di Napoli.

Sotto vedete appunto la foto "rubata" dalla stanza del medico dall’altro (ma all’altro ricovero anche papà aveva questa vista qui) al quale sono andata a chiedere notizie. In primo piano i pini di Posillipo

Le notizie abbastanza buone. Oggi per la prima volta senza ossigeno. Se continuerà a star meglio lo dovrebbero dimettere sabato…

Questa voce è stata pubblicata in foto, italia, napoli. Contrassegna il permalink.

15 risposte a Camere con vista

  1. tortadimele ha detto:

    in bocca al lupo per il tuo papà…

    per le statistiche vai qui e compila

    http://www.superstat.info/commons/subscribe.php

  2. carlac ha detto:

    Sta meglio il tuo papa? Noi per avere almeno un panorama un pò decente dobbiamo andare sui laghi . Solo per il panorama e la sanità ? mi sembra tutta uguale. Dico così’ perchè con mia mamma siamo in ballo dal 29 agosto. Per quanto riguarda il quiz sui fiori te lo prometto , comunque troppi anzi troppissimi non li conosco. Salutissimi Carla

  3. Wolfghost ha detto:

    Bé, anche se non vorrei finire in un ospedale nemmeno se avesse il più bel panorama del mondo e le conigliette di playboy che passassero nude tra i letti, credo che per i malati una simile vista rafforzi in qualche modo il desiderio di uscirne il prima possibile.

    Sono davvero contento che tuo papà stia per uscire 😉

    p.s.: uhm… pero’, con le conigliette nude tra i letti… :))))

  4. tittidiruolo ha detto:

    Un bel panorama dalle finestre dell’ospedale è un aconsolazione. lo so per averlo vissuto, mio malgrado.
    Bene che stia meglio, speriamo che a casa siate capaci di fargli mantenere la dieta!

  5. marcobus ha detto:

    In bocca al lupo di cuore per il tuo papà. Adoro i tuoi posti…

  6. cettyna ha detto:

    In bocca al lupo! Bè, meno male che esistono ospedali pubblici con questo panorami! Baci.

  7. ladolcetempesta ha detto:

    bhe son sicura che papa’
    chistu bellu panorama tra poco
    se lo gusta da fuori che come direbbe il grande puffo
    che e megliooo:-))

  8. affabile ha detto:

    @carlac mi spiace per la tua mamma. Io che te ne assicuro, ho esperienza ti dico che la sanità pubblica è come l’Italia, ha tante cose che non vanno ma ha notevoli punte di eccellenza (il nostro sssn è tra i primi al mondo). L’ospedale di papà è un piccolo ospedale di zona non ci vai certo per patologie gravi ma ti assicuro che è un ottimo ospedale, personale quasi tutto competente e gentile, pulito, si mangia bene…Io ho preferito partorire lì piuttosto che nelle cliniche private come fa in genere la borghesia napoletana.

    @titti & tutti, avete capito lo spirito del post, un bel panorama aiuta a guarire…

    @wolfghost…le conigliette…perchè no? Magari anche i coniglietti…che dici lo propongo alla direzione sanitaria…:-)?

    @marco conosci Napoli? Dove sei stato?

    @dolcetempesta…l’unico panorama che piace a mio padre è una tavola apparecchiata come si deve…:-)

  9. ladolcetempesta ha detto:

    vabbhe e vogliamo dargli torto?? che insieme a q

  10. ladolcetempesta ha detto:

    che insieme alla pensata di wolf so due pensate niente male susussu diciamocelo

    conogliette/i e tavola bandita da piu gusto alla vita??
    hheheh se mi sentisse la mia prole
    :-p

  11. carlac ha detto:

    Ciao, qua al nord tempo da lupi, (finalmente piove), spero che da voi vada meglio, comunque buon fine settimana, dimenticavo, anch’io ogni tanto socializzo, questa sera vado a vedere uno spettacolo teatrale a Torino, è di un amico di mia figlia. Salutissimi Carla

  12. anonimo ha detto:

    Stare in ospedale è sempre poco piacevole, ma un bel panorama aiuta la pronta ripresa… Bello !!! (però le conigliette …..) AUguri per papà. Adesso arriva il difficile… LA DIETA…..

  13. affabile ha detto:

    Papà è uscito ieri pomeriggio…
    Con 6 chili in meno (in 9 giorni!!!La dieta del brodino funziona!) e forse un po’ abbattuto…
    Un passo alla volta…

  14. anonimo ha detto:

    Attenta il difficile inizia adesso. Bisogna che mantenga i 9 kg in meno e se possibile scenda ancora. Sarà dura, ma il gioco ne vale sicuramente la candela. Sarebbe opportuno far controllare la situazione del fegato. Spesso una dieta severa muove calcoli preesistenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...